CHIARO NO? Monti-Letta-Prodi-Amato-D’alema

”Normalmente penseremmo che l’opzione preferibile per il primo ministro di un paese sia di tentare di attuare il programma più favorevole alla sue rielezione.Per quanto fosche siano le prospettive resta comunque la strategia dominante.Ma nell’era della globalizzazione e dell’unificazione europea,mi sembra che i leader dei piccoli paesi si trovino in realtà in una situazione un po’ diversa.Se lasciate un incarico tenuto in grande stima dai frequentatori del forum economico mondiale di Davos,ci sono un’infinità di posizioni presso la Commissione europea,il Fondo Monetario Internazionale e altre istituzioni per cui potreste essere eleggibili,anche se siete totalmente disprezzati dai vostri connazionali.Anzi,sotto certi aspetti,il fatto di essere totalmente disprezzati sarebbe un vantaggio.La massima dimostrazione di solidarietà verso la ”comunità internazionale”  sarebbe fare ciò che vuole nonostante la fortissima opposizione del vostro elettorato nazionale.”

Matthew Yglesias

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...